Trattamenti posturali Mézières-Bertelè

Il metodo Mézières-Bertelè

La finalità del metodo Bertelè è quella di allungare i muscoli troppo rigidi e troppo contratti, che nel corpo non sono considerati singolarmente, ma in un insieme di unità funzionali chiamate catene muscolari.
Il metodo permette al corpo di riscoprire la sua postura corretta e di aiutare la persona a decodificare e ascoltare i messaggi del proprio corpo.

Il metodo è indicato per le persone che vogliono migliorare la postura, le capacità motorie e la propria forma fisica e per le persone che presentano dolori muscolari e articolari come tendiniti, esiti di distorsione, fratture, lussazioni, periartriti, lombalgie, cervicalgie, sciatalgie, ernia del disco, per dolori cronici come artrosi, scoliosi, malattie reumatiche. Trova applicazione nelle patologie neurologiche congenite e acquisite come emiplegie, tetraparesi spastiche.

I trattamenti si possono effettuare su pazienti di tutte le età.